L33T

- Cultura Digitale

Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?
Settembre 20, 2019, 08:29:40 pm
BreakingNews:
Musicology
Immagine: Reunion dei The Killers

Reunion dei The Killers
I The Killers hanno annunciato il loro ritorno confermando la loro presenza al nuovo Lollapalloza festival in Chile. La band è in uno stato di …


  Visualizza messaggi
Pagine: 1 ... 4 5 [6]
76  ImageNation / Video Room / Rurouni Kenshin inserita:: Luglio 02, 2006, 07:37:25 pm
Strepitosi gli OVA [anche se il creatore, Nobuhiro Watsuki, ha sconfessato il finale della seconda miniserie] e la serie TV nel ciclo di Kyoto [trentesimo / sessantesimo episodio, più o meno]. Interessante il film, sulla falsariga stilistica degli OVA, anche se minore come rilevanza narrativa.

Inutile e apocrifa l'ultima stagione della serie TV.

Bella, ma completamente differente dagli OVA, la serie TV nella prima stagione: quasi una commedia romantica in costume. Nondimeno, il manga era così...

Sicuramente un'opera impossibile da dimenticare, soprattutto per chi è affascinato dal turbolento periodo di passaggio tra lo Shogunato dei Tokugawa e l'epoca Meiji (1868/1912).

Andrea
77  ImageNation / Video Room / Re: Animesub serie in corso... inserita:: Giugno 30, 2006, 08:18:25 pm
io seguo school rumble ;D
e anche The Melancholy of Haruhi Suzumiya (anche se in verità non ho avuto ancora tempo di vedere mezzo episodio :'( )

Cerca di vederne almeno 2, perchè il primo è... fuorviante...  ;D

School Rumble è eccezionale. Un taglio. Ancora non ho visto la seconda stagione, però.

Andrea
78  ImageNation / Video Room / Re: Animesub serie in corso... inserita:: Giugno 30, 2006, 05:16:01 pm
Mushishi ho visto la prima puntata.... non mi ha fatto impazzire

Merita, merita.

Andrea
79  ImageNation / Video Room / Re: Shin Seiki Evangelion inserita:: Giugno 28, 2006, 09:42:23 pm
Cmq una tomba per le lucciole mi è piaciuto molto  :D

E' un capolavoro.

Il Bellina ancora si commuove al ricordo di quando abbiamo intervistato il regista, l'anno scorso. E' stata una grande emozione.

Andrea
80  ImageNation / Video Room / Re: Shin Seiki Evangelion inserita:: Giugno 27, 2006, 08:28:24 pm
e poi parlo dell'atomica attraverso il film una tomba per le lucciole  :D

Ancora più indicato è BAREFOOT GEN (Gen di Hiroshima nell'edizione italiana).

Andrea
81  ImageNation / Video Room / Re: Shin Seiki Evangelion inserita:: Giugno 27, 2006, 03:05:53 pm
fino ad evangelion, le serie robotike, da mazinga a gundam ecc, si sono basate sul robot e sullo scontro con i nemici ( alieni o colonie ke siano) e poi man mano hanno cominciato ad approfondire i personaggi sempre di più  con il passare del tempo, fino ad arrivare ad evangelion

Questo non è completamente vero...

E' un processo che già si era avviato negli anni '80 con i sequel di Gundam firmati da Tomino e poi c'è il suo famoso (famigerato?) IDEON. La trama dello stesso Macross, soprattutto nella versione cinematografica, si disinteressa presto del conflitto.

Fregandosene completamente dell'esito della sfida umani/alieni (che poi anche definirla "sfida" è sbagliato), Evangelion ha compiuto un ulteriore salto evolutivo.

Ma gli spartiacque nell'Arte non nascono dal niente, sono l'apice di lunghe fasi di crescita/cambiamento stilistico. O vogliamo dire che la Divina Commedia non è uno spartiacque perchè ogni singolo endecasillabo è la summa della cultura che l'ha preceduta?

Andrea
82  ImageNation / Video Room / Re: Shin Seiki Evangelion inserita:: Giugno 26, 2006, 10:31:48 pm
Eva è grande, ma il mio cuore appartiene a Gundam ^^

Il problema di Gundam è che sono condannati a ripetere sempre la stessa storia con sottili varianti. La linea originale 0079-Zeta Gundam-Contrattacco di Char rimane l'unico momento della saga che IMHO è un must imprescindibile.

Andrea
83  ImageNation / Video Room / Re: Shin Seiki Evangelion inserita:: Giugno 26, 2006, 08:36:27 pm
Personalmente anch'io ho ricordi più caldi di MACROSS, e del resto la stessa Gainax in OTAKU NO VIDEO l'ha indicata come la serie che ha fatto esplodere la cultura otaku [più ancora di Uchuu Senkan Yamato].

Mi auto-quoto. Uchuu Senkan Yamato è un drammone di infinito lirismo. Ti viene un groppo alla gola nel dopo distruzione di Gamilus.

E tuttavia, se emozionalmente Eva trova tanti antagonisti, in termini di fredda analisi del suo valore estetico-drammaturgico è insuperabile.

Pensiamo a Rei, un archetipo di personaggio mai prima apparso.

O allo stile registico di Anno (che lui definisce ispirato a Okamoto Kihachi, un allievo di Godard): in contrapposizione con la crescita quantitativa del numero di dettagli per frame portata avanti dalla scuola di Otomo, Shirow e Oshii, in Anno abbiamo la moltiplicazione delle informazioni tramite sapiente uso della velocità e del ritmo dei tagli di montaggio. In Eva a volte abbiamo scene fisse di solo dialogo per 60-90 secondi, in cui l'unico movimento è magari solo un lentissimo scorrere in verticale di un oggetto in background [come una scala mobile]. Queste sequenze sono seguite da un violentissimo montaggio iper-rapido di primi piani, dettagli e campi lunghi. 

E' uno stile geniale, del tutto inedito, in parte dettato dalla povertà di budget delle animazioni televisive e in parte sintesi del passato [quando l'animazione era in gran parte fatta di "teste parlanti"] e del futuro [l'ipercinetico montaggio di Oshii in Ghost In The Shell].

Andrea
84  ImageNation / Video Room / Re: Shin Seiki Evangelion inserita:: Giugno 26, 2006, 08:24:30 pm
Eva è stato sicuramente un'innovazione e forse proprio dalla 4 volta in poi ha cominciato a capire il finale( non kiedetemi di spiegarlo però) ma MACROSS non ha paragoni.

Personalmente anch'io ho ricordi più caldi di MACROSS, e del resto la stessa Gainax in OTAKU NO VIDEO l'ha indicata come la serie che ha fatto esplodere la cultura otaku [più ancora di Uchuu Senkan Yamato].

Tuttavia EVANGELION è... beh, è Evangelion! E' la suprema evoluzione del genere. Ragionando a mente fredda, è l'anime di cui nessuno che voglia anche solo casualmente studiare quest'industria deve fare a meno.

In ogni vicenda personale di otaku esiste un prima (di aver visto) e un dopo Evangelion. Questo è innegabile.

Andrea
85  ImageNation / Video Room / Shin Seiki Evangelion inserita:: Giugno 26, 2006, 08:11:56 pm
Okay, mi attendo almeno 50 pagine di thread per Evangelion.

Premessa: l'ho visto integralmente 2 volte in originale, ho intenzione di rivederlo una terza volta, presumo che ne serva almeno una quarta per INIZIARE ad apprezzarlo appieno.

Impossibile decidere se è più spartiacque Gundam, Macross o Evangelion nella Storia dell'animazione robotica.

Ma è troppo coinvolgente discuterne.

Prima di passare a Murakami e alla sua influenza nelle sceneggiature di Anno, o a Godard e alla sua influenza nella regia di Anno, iniziamo a parlare di IDEON, del suo finale, della venerazione di Anno verso Tomino e di quanto Evangelion sia la SUMMA di un intero genere, più ancora che una rivoluzione copernicana.

Se FLCL è la bandiera, e lo Studio Gainax le musiche dell'inno, Evangelion è il tessuto stesso di cui è formata la Nazione Otaku.

Andrea
86  ImageNation / Video Room / Re: F.M.A. (Full Metal Alchemist) inserita:: Giugno 08, 2006, 02:55:36 pm
Gli eroi, per propria costituzione, di solito finiscono male. 8)

Ormai è la sagra dello spoiler...  ;D

Comunque dalla sua morte in avanti FMA, che già era spettacolare, diventa supremo. Ogni minimo dettaglio della cospirazione finalmente inizia a incastonarsi nel grande mosaico, e la tensione raggiunge livelli insopportabili (se non avete già pronte le puntate successive per una "maratona" televisiva)...

Davvero una serie memorabile, con un appendice cinematografica lievemente inferiore, ma comunque imperdibile (mentre di solito i film delle serie TV lunghe lasciano alquanto a desiderare e soprattutto poco apportano alla trama).

A proposito di anime memorabili, in questi giorni mi sto guardando GANKUTSOU. Wow.

Andrea
Pagine: 1 ... 4 5 [6]


Accesso con nome utente, password e durata della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.377 secondi con 19 interrogazioni al database.