L33T

- Cultura Digitale

Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?
Novembre 23, 2017, 01:55:52 pm
BreakingNews:
Musicology
Immagine: Il ritorno dei Bloc Party, parla Russel il chitarrista

Il ritorno dei Bloc Party, parla Russel il chitarrista
A quanto pare i Bloc Party sono già al lavoro su del nuovo materiale, è quanto si apprende dalle ultime rivelazioni di Russel Lissack, chitarrista …


+  L33T Forum Community
|-+  ImageNation
| |-+  Video Room (Moderatori: Jects, Rem, Hyouma)
| | |-+  Shin Seiki Evangelion
Pagine: [1] 2 3 ... 189 Invia questa discussione Stampa
Autore Discussione: Shin Seiki Evangelion  (Letto 270232 volte)
AndreaMateria
Conduttore
T3h M3mb3r
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 766

Avatar di AndreaMateria


Mostra profilo
« inserita:: Giugno 26, 2006, 08:11:56 pm »

Okay, mi attendo almeno 50 pagine di thread per Evangelion.

Premessa: l'ho visto integralmente 2 volte in originale, ho intenzione di rivederlo una terza volta, presumo che ne serva almeno una quarta per INIZIARE ad apprezzarlo appieno.

Impossibile decidere se è più spartiacque Gundam, Macross o Evangelion nella Storia dell'animazione robotica.

Ma è troppo coinvolgente discuterne.

Prima di passare a Murakami e alla sua influenza nelle sceneggiature di Anno, o a Godard e alla sua influenza nella regia di Anno, iniziamo a parlare di IDEON, del suo finale, della venerazione di Anno verso Tomino e di quanto Evangelion sia la SUMMA di un intero genere, più ancora che una rivoluzione copernicana.

Se FLCL è la bandiera, e lo Studio Gainax le musiche dell'inno, Evangelion è il tessuto stesso di cui è formata la Nazione Otaku.

Andrea
Registrato
Polgara
L33t M3mb3r
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 2.324

Avatar di Polgara


Mostra profilo
« Risposta #1 inserita:: Giugno 26, 2006, 08:17:38 pm »

Eva è stato sicuramente un'innovazione e forse proprio dalla 4 volta in poi ha cominciato a capire il finale( non kiedetemi di spiegarlo però) ma MACROSS non ha paragoni.
Registrato


membra del kakashi-fanclub     
lunga vita al MODUF!
sephicloud
Ub3r M3mb3r
**** DS L33T Clan
3023-5993-0990-1486
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 4.593

Avatar di sephicloud
See You, Space Cowboy...


Mostra profilo
« Risposta #2 inserita:: Giugno 26, 2006, 08:24:05 pm »

C'è anche da stabilire in realtà quale sia il vero finale di EVA...visto che ci sono stati i film a confondere ulteriormente le idee

Di sicuro è una serie storica, che ha avuto un'influenza enorme. Psicologia e filosofia che si intrecciano, uso perfetto della musica classica e una regia innovativa
Registrato


Sisters of Mercy-Marian(self-cover©)
AndreaMateria
Conduttore
T3h M3mb3r
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 766

Avatar di AndreaMateria


Mostra profilo
« Risposta #3 inserita:: Giugno 26, 2006, 08:24:30 pm »

Eva è stato sicuramente un'innovazione e forse proprio dalla 4 volta in poi ha cominciato a capire il finale( non kiedetemi di spiegarlo però) ma MACROSS non ha paragoni.

Personalmente anch'io ho ricordi più caldi di MACROSS, e del resto la stessa Gainax in OTAKU NO VIDEO l'ha indicata come la serie che ha fatto esplodere la cultura otaku [più ancora di Uchuu Senkan Yamato].

Tuttavia EVANGELION è... beh, è Evangelion! E' la suprema evoluzione del genere. Ragionando a mente fredda, è l'anime di cui nessuno che voglia anche solo casualmente studiare quest'industria deve fare a meno.

In ogni vicenda personale di otaku esiste un prima (di aver visto) e un dopo Evangelion. Questo è innegabile.

Andrea
Registrato
AndreaMateria
Conduttore
T3h M3mb3r
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 766

Avatar di AndreaMateria


Mostra profilo
« Risposta #4 inserita:: Giugno 26, 2006, 08:36:27 pm »

Personalmente anch'io ho ricordi più caldi di MACROSS, e del resto la stessa Gainax in OTAKU NO VIDEO l'ha indicata come la serie che ha fatto esplodere la cultura otaku [più ancora di Uchuu Senkan Yamato].

Mi auto-quoto. Uchuu Senkan Yamato è un drammone di infinito lirismo. Ti viene un groppo alla gola nel dopo distruzione di Gamilus.

E tuttavia, se emozionalmente Eva trova tanti antagonisti, in termini di fredda analisi del suo valore estetico-drammaturgico è insuperabile.

Pensiamo a Rei, un archetipo di personaggio mai prima apparso.

O allo stile registico di Anno (che lui definisce ispirato a Okamoto Kihachi, un allievo di Godard): in contrapposizione con la crescita quantitativa del numero di dettagli per frame portata avanti dalla scuola di Otomo, Shirow e Oshii, in Anno abbiamo la moltiplicazione delle informazioni tramite sapiente uso della velocità e del ritmo dei tagli di montaggio. In Eva a volte abbiamo scene fisse di solo dialogo per 60-90 secondi, in cui l'unico movimento è magari solo un lentissimo scorrere in verticale di un oggetto in background [come una scala mobile]. Queste sequenze sono seguite da un violentissimo montaggio iper-rapido di primi piani, dettagli e campi lunghi. 

E' uno stile geniale, del tutto inedito, in parte dettato dalla povertà di budget delle animazioni televisive e in parte sintesi del passato [quando l'animazione era in gran parte fatta di "teste parlanti"] e del futuro [l'ipercinetico montaggio di Oshii in Ghost In The Shell].

Andrea
Registrato
Polgara
L33t M3mb3r
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 2.324

Avatar di Polgara


Mostra profilo
« Risposta #5 inserita:: Giugno 26, 2006, 08:41:45 pm »

Ci vorrebbe un'enciclopedia solo x Rei è verissimo ma continua non piacermi preferivo di gran lunga Asuka, ke in quanto a complessità non è da meno.  Ki pensava, sbagliando, ke gli anime sono cose x bambini se ha visto Eva avrà di sicuro cambiato parere.
Registrato


membra del kakashi-fanclub     
lunga vita al MODUF!
Rey Za Burrel
T3h M3mb3r
**
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 800

Avatar di Rey Za Burrel
My wishes over their airspace


Mostra profilo WWW
« Risposta #6 inserita:: Giugno 26, 2006, 10:03:52 pm »

Eva è grande, ma il mio cuore appartiene a Gundam ^^
Registrato



AndreaMateria
Conduttore
T3h M3mb3r
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 766

Avatar di AndreaMateria


Mostra profilo
« Risposta #7 inserita:: Giugno 26, 2006, 10:31:48 pm »

Eva è grande, ma il mio cuore appartiene a Gundam ^^

Il problema di Gundam è che sono condannati a ripetere sempre la stessa storia con sottili varianti. La linea originale 0079-Zeta Gundam-Contrattacco di Char rimane l'unico momento della saga che IMHO è un must imprescindibile.

Andrea
Registrato
kurakitsune
Mondo L33t's Ch13f
Ub3r M3mb3r
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.544

Avatar di kurakitsune


Mostra profilo
« Risposta #8 inserita:: Giugno 26, 2006, 10:45:39 pm »

bhe per me il finale vero di evangelion è il primo finale ke hanno fatto, insomma il finale peggiore.

penso sia logiko ke gli altri finali siano per nn essere massacrati dai fan ( stessa storia per angel hearts^^)

tornando al discorso  secondo me nn si dovrebbe parlare di serie sparti acque, ma di diversi punti di vista.

fino ad evangelion, le serie robotike, da mazinga a gundam ecc, si sono basate sul robot e sullo scontro con i nemici ( alieni o colonie ke siano) e poi man mano hanno cominciato ad approfondire i personaggi sempre di più  con il passare del tempo, fino ad arrivare ad evangelion, in cui a mio parere,  si ha un effetto strano perkè l'attenzione è concentrata  in maniera maggiore sulla psiche dei personaggi, sui loro problemi spesso analizzati con cipiglio freudiano, che non sullo scontro tra umani ed angeli.
Lo scontro con gli angeli, diventa quasi un pretesto per far affrontare ai protagonisti i loro problemi e le loro paure; non ke tutto ciò nn era presente in serie come jeeg robot d'acciaio, ma è innegabile ke nelle serie nagaiane tutti noi aspettavamo lo scontro tra i robottoni, e non il momento delle passatemi il termine "seghe mentali" del protagonista.

e si passa anke ad una diversa atmosfera, mentre in serie come mazinga o gundam si ha un l'impressione ke i personaggi vivano in un ambiente dall' ampio respiro  in evangelion tutto diventa più claustrofobiko,  l'anime di eva mette spesso ansia; il periodo del giorno in kui si vede eva è sikuramente la notte il momento dell'introspezione, le serie nagaiane danno il loro massimo a mezzogiorno.

altra pikkola parentesi, con le serie robotike classike lo sguardo dello spettatore è proiettato nel futuro, in quello ke deve succedere, all'evoluzione della storia; per quello ke ho detto sopra, in eva invece il desiderio dello spettatore  si rivolge al sapere il passato, a sapere il perkè la situazione si è evoluta in quel modo.


non solo se anek voi avete avuto le mie stesse impressioni. ( e nn abbiamo parlato delle miriadi di citazioni di eva)
« Ultima modifica: Giugno 26, 2006, 10:47:39 pm da kurakitsune » Registrato

Polgara
L33t M3mb3r
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 2.324

Avatar di Polgara


Mostra profilo
« Risposta #9 inserita:: Giugno 26, 2006, 10:54:45 pm »

Sottolineamo ke se Freud avesse incontrato Shinji avrebbe di certo cambiato mestiere. 8)

Detto questo non si può negare ke oggi qualsiasi anime robotico venga paragonato ad Eva.
Registrato


membra del kakashi-fanclub     
lunga vita al MODUF!
sephicloud
Ub3r M3mb3r
**** DS L33T Clan
3023-5993-0990-1486
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 4.593

Avatar di sephicloud
See You, Space Cowboy...


Mostra profilo
« Risposta #10 inserita:: Giugno 26, 2006, 10:59:37 pm »

Kura, è' decisamente vero tutto quello che dici.

In Evangelion l'ambiente è percepito come più claustrofobico proprio perchè l'obiettivo si restringe sempre di più fino ad analizzare esclusivamente la psiche dei personaggi. Psiche che è assediata e colpita dagli eventi esterno, che spesso non accetta o non sa come affrontare. Il concentrarsi sugli spazi interiori è evidenziato anche da scelte di regia, come quelle degli ultimi episodi
L'ampio uso della psicologia è sicuramente l'elemento più innovativo, come anche quello che ha reso l'opera più complessa e se vogliamo anche meno fruibile. Da questo comunque deriva anche l'estremo fascino che esercita la serie. Si può anche non comprendere, eppure se ne rimane colpiti.

Inoltre, ho letto traducendo un'intervista che l'intento di Anno era proprio quello di realizzare una storia introspettiva, in cui il problema principale fosse la comunicazione. Rappresentare le difficoltà che aveveno i protagonisti nell'interagire e rapportarsi al mondo esterno e agli altri. E' anche una storia sul quanto contino le cose non dette, che non si è stati in grado di capire o comunicare
Registrato


Sisters of Mercy-Marian(self-cover©)
Jects
Full Metal Mod
Moderatore
L33t M3mb3r
* DS L33T Clan
0471-1711-1279-9872
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 3.198

Avatar di Jects
WhY sO sErIoUs?

« Risposta #11 inserita:: Giugno 26, 2006, 11:01:09 pm »

Ricordiamoci che Sadamoto non ha ancora finito il manga.....quindi in futuro molto probabilmente avremmo un altro finale alternativo!!! Non vedo l'ora :laugh:

Evangelion è la serie robotica che preferisco.......(sarà così anche per tutti gli anime fan di nuova generazione :))
« Ultima modifica: Giugno 17, 2007, 11:14:22 am da Jects » Registrato

sephicloud
Ub3r M3mb3r
**** DS L33T Clan
3023-5993-0990-1486
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 4.593

Avatar di sephicloud
See You, Space Cowboy...


Mostra profilo
« Risposta #12 inserita:: Giugno 26, 2006, 11:12:25 pm »

Per il manga mi aspetto anche io un finale ben diverso...già ora la trama ha delle differenze rispetto all'anime. Sempre che Sadamoto prima o poi lo concluda :'(
Registrato


Sisters of Mercy-Marian(self-cover©)
Shìnzon
Ub3r M3mb3r
**** 3529-4288-8264-4877
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 4.974

Avatar di Shìnzon
Iscandar's éX-Mod.


Mostra profilo
« Risposta #13 inserita:: Giugno 27, 2006, 10:31:12 am »



In ogni vicenda personale di otaku esiste un prima (di aver visto) e un dopo Evangelion. Questo è innegabile.

Andrea


L'eccezione che conferma la regola... eccomi!  ;D

Considerato che Neon Genesis Evangelion è stata la prima serie che ho visto nella sua interezza, posso affermare che un "prima Evangelion" per me non esiste...

Se sono diventato l'otaku (anime fan) che sono oggi è grazie a Hideaki Anno... che vorrei tanto fosse il regista dell'action movie che pare facciano...

Registrato

Stefy:
Citazione
ciò che trovo realmente forzato è mari '__'
[...]
non ci servono le sue tette nel film,abbiamo già misato e asuka per quello U__U

Mi piaceva Star Trek, prima che J. J. Abrams lo uccidesse.
Ora sono un non-fan di Neon Genesis Evangelion.
the_hitchhiker
T3h M3mb3r
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 212

Avatar di the_hitchhiker


Mostra profilo
« Risposta #14 inserita:: Giugno 27, 2006, 10:41:33 am »

io sapevo che il finale dell'anime era di "ripiego" a causa di problemi di produzione e che il vero finale sarebbe dovuto essere il finale del film...
tempo fa lessi che i due finali erano complementari, cioè che avvenivano contemporaneamente ma uno dal punto di vista "interno/psicologico"(l'anime) l'altro dal punto di vista "esterno"(il film)...
in realtà ho ancora dei dubbi in proposito, il significato della rinascita è lo stesso, ma viene descritto in maniera completamente opposta nei due epiloghi( sia per le atmosfere, che dal punto di vista puramente simbolico)...
Registrato

Pagine: [1] 2 3 ... 189 Invia questa discussione Stampa 
Vai a:  


Accesso con nome utente, password e durata della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 1.566 secondi con 19 interrogazioni al database.