L33T

- Cultura Digitale

Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?
Agosto 24, 2017, 08:36:54

In cerca di Musica nuova (Novembre 2010)

22-11-2010 Jects
Musicology
Immagine: In cerca di Musica nuova (Novembre 2010)
Siamo ormai a fine Novembre e questa settimana è piena di nuove uscite discografiche , il nuovo album dei Marlene Kuntz, che arriva come un fulmine a ciel sereno, visto che pensavo che Godano e company aspettassero a farlo uscire visto che sono ancora presi con il progetto Beatiful.

Immagine: In cerca di Musica nuova (Novembre 2010)Questa è anche la settimana del ritorno dei My Chemical Romance con il loro Danger Days, già su Mtv si può trovare il video di Sing il secondo singolo dell’album (Na Na Na è stato il primo e circola su internet già da settembre).
Immagine: In cerca di Musica nuova (Novembre 2010)Il 30 invece esce nelle Fnac di tutta Italia (ma sarà disponibile anche ai concerti del nuovo Tour) il Cofanetto Illustrato della Giovinezza dei Baustelle, una versione ultra deluxe del primo album, realizzato per festeggiarne i 10 anni.

Domani invece ci sarà la finale di X Factor 4, come ho già precedentemente scritto io tifo apertamente per Nathalie perché voglio assolutamente comprare l’ep che uscirà subito dopo la vittoria, anche se per qualità è indubbiamente la migliore non è detto che la spunti contro Davide e Nevruz, sarà una sfida aperta.
Scrivendo le ultime biografie mi sono reso conto che la maggior parte degli artisti italiani della scena indipendente gli ho scoperti anche grazie al defunto Mtv Brand:New. Mi ricordo che amavo ascoltare la playlist di quel progamma perché erano sempre canzoni innovative, per nulla commerciali e che non si sentivano quasi mai durante la giornata. Tra le mie scoperte migliori posso segnalare: Il Teatro degli Orrori con La canzone di Tom, un video semplice ma con una forte carica emotiva. Le Luci della Centrale Elettrica con Per Combattere L’Acne e tutti i video dei Verdena.
Immagine: In cerca di Musica nuova (Novembre 2010)Ora questo programma non esiste più e sinceramente non capisco il motivo, sarà per le nuove politiche dell’emittente che trasmette sempre meno video e sempre più telefilm/reality/programmi americani. Spero che in un futuro, non troppo lontano, il programma ritorni, così da allietare le mie notti solitarie in cerca di cose nuove da ascoltare.

Se in questo periodo Mtv è da criticare, DeeJay Tv invece è da lodare per il nuovo programma che ha debuttato il 17 novembre: Invece No condotto da Morgan.
Solo musica, un luogo di incontro dove artisti diversi fanno quello che sanno fare meglio, suonare e parlare della loro passione che è anche la nostra. Agli spettatori basta spiare quello che succede, cercando di capire qualcosa in più di un mondo di note. Tutto questo è Invece no, il programma dove Morgan è padrone di casa, ogni Mercoledì alle 21. Il fondatore dei Bluvertigo accoglie gli ospiti, cantanti e musicisti, evidenzia i loro aspetti più originali, ne esegue i brani live, riarrangiandoli.
Immagine: In cerca di Musica nuova (Novembre 2010)Per la prima puntata ad aprire le danze è stato Cesare Cremonini con l'inseparabile Ballo. Feeling intenso, attraverso cui si approfondiscono racconti e confronti, un sognante brano dei Queen, I'm going slightly mad, a cui il cantautore è fortemente legato in quanto proprio alla band rock britannica apparteneva il primo album che gli è stato regalato dal padre.
Poi Lay Lady Lay di Bob Dylan, artista che lo ha influenzato moltissimo in scaletta insieme a un altro brano di Cremonini: Mondo. Poi arrivano le note di Love di John Lennon, suonate seduti nel salotto di casa, seguite poi da quattro chiacchiere tra amici e qualche confessione privata.
Ben vengano i programmi di questo genere, spero che le puntate siano tante almeno ce lo godremo a lungo.

E per chiudere in bellezza il mio primo editoriale voglio rendervi partecipi del prossimo progetto del blog, sto setacciando internet alla ricerca di musica italiana nuova indipendente e gratis da inserire in una compilation che caricherò direttamente sul sito, per diffondere e condividere con voi gli artisti emergenti e ancora non conosciuti più interessanti della scena italiana. Se siete tra questi potete anche proporvi, a presto.
Articoli Collegati

Musicology
Immagine: La Classifica del 2010 (Gennaio 2011)

La Classifica del 2010 (Gennaio 2011)
Dopo le vacanze natalizie e la festa di fine anno è il tempo di fare un po’ il punto della situazione dell’anno appena trascorso. Anche perché molto siti e riviste …

io leggo le scan e compro i mie manga