L33T

- Cultura Digitale

Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?
Novembre 23, 2017, 13:43:08

Nippon Project intervista i LOVE PSICHEDELICO

28-08-2008 RyoGa
HaraWorld
Immagine: Nippon Project intervista i LOVE PSICHEDELICO
Nippon Project: Per prima cosa, vorreste presentarvi ai lettori di Nippon Project?

Kumi: Io sono Kumi, noi siamo i Love Psychedelico. Io canto nella band, e a volte suono la chitarra.

Naoki: Io sono naoki. Suono la chitarra e a volte il basso, la tastiera, e canto.

Avete fondato il gruppo nel 1997. Come vi siete incontrati?

Kumi: All'università. Lui era mio superiore.
Naoki: A Tokyo.
Kumi: Alla Aoyama University.



E come avete deciso di formare un gruppo?

Kumi: La prima volta che lo ho incontrato, lui suonava la chitarra e io cantavo. Suonava molto bene.

Per rendere onore alle vostre influenze musicali, a volte prendete i titoli delle vostre canzoni da queste bands. Come vi è venuta questa idea?

Kumi: Tipo "Your song"? E' stato un caso. Non avevamo quell'intenzione.
Naoki: Tipo "Lady Madonna". Tutti conoscono il nome, Lady Madonna, di per sè. Non per la canzone. "Your song" è anche il titolo di una canzone di Elton John, ma è così, è una coincidenza. Non lo sapevamo…
Kumi: Io lo sapevo! (risate)

Quale metodo utilizzate per scrivere canzoni? Avete qualche forma di rituale?

Kumi: Per prima cosa lui porta qualche riff sul quale cerchiamo di immaginare una melodia e un ritmo adatti, e facciamo diverse prove. A volte è un lungo processo.
Naoki: Continuiamo a provare finche non sentiamo: "è questa quella giusta". Negli anni '60 il rock'n'roll era musica per ballare, o perlomeno questo è come la vedo io. E' importante che la musica faccia muovere il corpo, quindi per mantenere il senso del ritmo, continuiamo a suonare sperimentando le varie idee.

Kumi, hai passato parte della tua gioventù a San Francisco, quindi sai parlare bene l'inglese. Sei diventata famosa perchè metti insieme inglese e giapponese nelle tue canzoni. Questo è per approccio artistico oppure?

Kumi: E' naturale per me. Noi scriviamo i testi insieme, estrapolandoli dalla musica.

Avete fatto la vostra prima apparizione in tv nel famoso programma televisivo "Bokura no Ongaku", in cui siete stati intervistati da Yoko Ono. Come è Stato?

Kumi: è stato stupendo.
Naoki: E lei è un'amica.

Quindi avete un rapporto personale di amicizia con lei. Siete diventati amici dopo lo spettacolo in TV? Perchè so che vi siete esibiti al John Lennon Super Live…

Kumi: si, prima di questo evento.

Che esperienza è stata l'esibizione al John Lennon Super Live?

Naoki: E' stato divertente!
Kumi: Ci abbiamo partecipato, tre volte? (verso Naoki)
Naoki: Si.
Kumi: Ci uniamo a loro ogni anno. E' una cosa molto pacifica.
Naoki: Condividiamo il sentimento di carità e lo spirito dell'evento. Siamo felici di provare lo stesso sentimento. Sentiamo che i nostri obiettivi combaciano.

Un giornalista americano ha scritto che ricordate tantissimo la band, ormai defunta, "Cibo Matto". Che ne pensate?

Kumi: non conosco molto bene questa band…
Naoki: I "Cibo Matto" erano un gruppo giapponese molto famosa negli Stati Uniti, e di ciò ho molto rispetto. Erano qua prima di noi, e hanno creato la scena e io li rispetto veramente. comunque anche noi abbiamo i nostri fans, perciò continuiamo per la nostra strada.

So che avete fatto un tour attraverso il Giappone e l'Asia, perciò potete raccontarmi quali sono state le esperienze più memorabili?

Naoki: Tutto!

Continua su Nippon Project
io leggo le scan e compro i mie manga